Ricette

I bagels

Oggi vi porto alla scoperta di un pane particolarissimo molto usato all’estero buono da mangiare così com’ è oppure farcito. La prima apparizione dei bagel risale agli inizi del 1600 a Cracovia, dove si i bajgiel venivano dati in omaggio alle donne dopo il parto parto. La forma ad anello si dice volesse simboleggiare infatti il ciclo della vita e rappresentava un augurio di buona sorte. È un pane che si utilizza in tutti i paesi dove è esistita una comunità ebraica. Di fattura molto semplice e diversa ( la ciambella dopo la lievitazione viene prima bollita e poi infornata), sono stati portati negli USA dagli immigrati polacchi e sono sempre presenti sui food truck per le strade di New York. Ingredienti:

  • 500 gr. di farina;
  •  5 cucchiai zucchero di canna;
  • 15 gr. di lievito
  • 60 gr. burro
  • Sale q.b.
  • 200 ml di acqua
  • Semi di papavero o sesamo

Iniziate mettendo la farina nella planetaria, aggiungete lo zucchero e miscelateli per qualche secondo. Sciogliete il lievito in acqua tiepida e aggiungetela alla farina. Fate amalgamare il tutto aggiungendo a filo il burro sciolto. Quando si sarà formato un impasto liscio aggiungete il sale ( va aggiunto sempre quando è già formata la maglia glutinica in questo modo infatti il sale non va ad intralciare la corretta lievitazione). Disponete l”impasto in una ciotola, copritelo con un canovaccio umido e l”ascite lievitare per 60 minuti. Dopo 60 minuti staccate delle palline di impasto, create dei fori formando un tal modo delle ciambelle. Disponetele su carta forno e coprite ancora con un canovaccio umido e lasciatele lievitare per altri 60 minuti. Ora prendete delicatamente i bagel e immergeteli in acqua bollente per 2 minuti, dopo aver fatto questa operazione spennellateli con tuorlo d”uovo sbattuto e cospargeteli con semi di sesamo, di papavero o di zucca. Passateli in forno statico a 180 gradi per 12 minuti circa e i vostri bagel fatti in casa saranno pronti. Serviteli ancora ben caldi farcendoli come più vi piace. La mia versione è con salmone, misticanza, pomodori e feta. Abbinamento fresco, light e gustoso. Sbizzarritevi e divertitevi a creare abbinamenti sempre diversi per un pane versatile e sfizioso 😀

Inserisci un commento