Gourmet Ricette

Conchiglioni alla bolognese

Dopo aver fatto visita ad un pastificio della mia zona, oggi vi propongo un primo piatto sfizioso, creativo e ricco di sapori.

DSC_0521

Per realizzare un ottimo primo piatto occorre una pasta eccezionale. A me è stata fornita da Giovanni  Castiello, mastro pastaio da molti anni che nel tempo si è imposto nella zona per qualità e serietà tanto da lavorare in collaborazione con marchi di spicco come Garofalo e tanti altri.  Ho avuto la possibilità di visitare e seguire passo dopo passo la lavorazione della pasta ed è stata un’ esperienza bellissima. Dal semplice impasto di acqua e semola, passando per la trafilatura al bronzo, fino al confezionamento un elemento costante ha seguito il mio percorso: profumo di infanzia, di tradizione, di genuinità.

DSC_0507Una sensazione incredibile. Chiudere gli occhi e ritrovarsi davanti scene di nonne che fanno pasta a mano per il pranzo della domenica. Un vero spettacolo.

Oggi ho realizzato dei conchiglioni ripieni di ragù alla bolognese su una crema di piselli. In poche parole un ragù tradizionale dentro e fuori. La dolcezza dei piselli, la croccantezza della pasta ripassata in forno  e la corposità del ragù rendono questa mia idea davvero interessante.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g conchiglioni;
  • 300g macinato di manzo;
  • 100ml besciamella;
  • 100g Parmigiano Reggiano;
  • 150g provola;
  • 250g piselli;
  • Un bicchiere di vino rosso
  • 250 ml di passata di pomodoro;
  • 120 gr. di ricotta di bufala
  • Sedano q.b.
  • Carote q.b.
  • Cipolla q.b.
  • Menta q.b.

 

Iniziate col soffriggere sedano, carota cipolla e basilico. Aggiungete il macinato di manzo e un pizzico di pepe, fate rosolare il tutto per 2/3 minuti dopodiché sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso. Aggiungete mezza passata di pomodoro, mezzo bicchiere d’acqua e fate cuocere a fuoco moderato per 30/40 minuti. A questo punto salate e pepate il tutto, aggiungete due cucchiai di besciamella (se fatta in casa è molto meglio) e due di ricotta di bufala, amalgamate bene il tutto e tenete da parte. Quando il composto sarà freddo aggiungete la provola a cubetti. Fate cuocere in acqua bollente e salata i conchiglioni per circa 10 minuti scolateli, asciugateli e farciteli col ragù. Poneteli in una teglia da forno con un filo d’olio e cospargeteli con del parmigiano reggiano 36 mesi. Infornateli per 15 minuti a 180 gradi.

 

DSC_0561
Per la crema di piselli, in una casseruola fate soffriggere olio, cipolla, menta e basilico. Aggiungete mezza patata tagliata finemente e i piselli. Fate soffriggere per qualche minuto e aggiungete in seguito 2/3 mestoli di acqua bollente e fate cuocere per 20 minuti. Spegnete il fuoco e frullate il tutto. Passate il tutto in un colino a maglia fine in modo da eliminare impurità. Montate ulteriormente la crema con un frullino aggiungendo olio d’oliva a filo in modo da renderla più liscia e spumosa.
A questo punto componete il piatto. Sul fondo la crema di piselli, adagiate i conchiglioni appena sfornati, una spolverata di parmigiano e pepe, qualche goccia di besciamella e foglioline di basilico.
DSC_0572
Stay hungry, stay foodie.
InGordo.

1 commento

Rispondi