Dolci & dessert Ricette

Bomboloni fantastici e come farli

I bomboloni li conosciamo tutti. Sono un ottimo dolce da mangiare per iniziare con più gusto la giornata. Sono una goduria per il palato. Una pasta soffice, fragrante, zuccherata, dorata, ripiena di creme varie. Se mangiati caldi si rischia l’orgasmo, una volta provati non si riesce più a smettere.

DSC_0424

Ingredienti:

  • 60g zucchero semolato
  • 120g burro
  • 10g lievito di birra
  • 8g sale fino
  • 200g latte intero
  • 50g tuorli
  • 1 uovo
  • 500g farina manitoba
  • olio di semi d’arachidi

Procedimento:

Sciogliete il lievito di birra in poco latte tiepido preso dalla dose totale. Sbattete le uova con un frustino nel latte restante e tenete da parte. In una planetaria setacciate la farina e unitevi lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di un limone, mescolate il tutto e aggiungete il composto di latte e uova. Azionate la planetaria e lasciate impastare. Unite il lievito sciolto nel latte e continuate ad impastare. A questo punto aggiungete il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, poco ala volta, e continuate ad impastare. Impastate fino a quando l’impasto si sarà staccato dalle pareti: dovrà risultare molto morbido, ma abbastanza asciutto e compatto. Trasferitelo poi su di una spianatoia di legno o marmo e lavoratelo per circa 5\6 minuti a mano, energicamente affinché assuma una buona elasticità.

DSC_0409

 Dopo aver lavorato per bene l’impasto, ponetelo in un recipiente infarinato, copritelo co un canovaccio umido, mettetelo in forno lontano da correnti d’aria ed eccessive fonti di calore e fatelo lievitare per 4 ore.

DSC_0410

Trascorso questo tempo, stendete l’impasto di uno spessore di circa 1 cm, quindi con uno stampino tondo di 8\10 cm di diametro, ricavate dei dischi. Lasciateli riposare su di un canovaccio infarinato per altri 90 minuti, coprendoli con un altro canovaccio, in modo tale da farli crescere ulteriormente.

In un pentolino capiente e profondo versate circa 1,5l di olio di semi d’arachidi, scaldatelo per bene e friggete i vostri bomboloni. Fate attenzione alla temperatura. Evitate di far riscaldare troppo l’olio, rischiate di bruciare esternamente i bomboloni e farli risultare crudi all’interno, e a noi ingordi, questo, non piace. Scolateli direttamente in un contenitore in cui avrete posto precedentemente dello zucchero (e perché no, se gradite, anche un pizzico di cannella).

Con una siringa o una sacca farciteli a vostro piacimento!

DSC_0425

Mangiateli ancora caldi e godetene tutti.

#StayHungryStayFoodie!

#InGordo.

Rispondi